Nascono le “EUROPEAN LEAGUES”: Omnicom PR Group crea la nuova identità dell’Associazione Europea delle Leghe Professionistiche di Calcio

La European Professional Football Leagues association (EPFL) – che rappresenta 32 Leghe di Calcio in 25 Paesi – intraprende un importante percorso di trasformazione grazie alla definizione di un nuovo nome, ora “EUROPEAN LEAGUES”, una nuova corporate identity e il lancio internazionale del Manifesto per il Futuro del Calcio Europeo. Partner di questa evoluzione è OMNICOM PR GROUP, scelto dal 2017 come advisor di comunicazione strategica.

Questi elementi dell’evoluzione di European Leagues, organizzazione che riunisce leghe del calibro di Premier League, Bundesliga e Liga e a cui aderiscono per l’Italia “Lega Serie A” e Lega Serie B”, sono stati presentati la scorsa settimana, in occasione dell’Assemblea Generale di Edimburgo, evento che ha riunito rappresentanti europei e mondiali del calcio professionistico.

In qualità di “voce” dei campionati di calcio professionistici in tutta Europa e organizzatori di oltre 450 partite di calcio ogni fine settimana, Euopean Leagues sottolinea attraverso il Manifesto l’obiettivo di “proteggere e migliorare l’equilibrio competitivo nelle competizioni professionistiche per il bene del gioco, dei giocatori , dei fan e dei club”. Questo è sostenuto dalla convinzione che tutte le squadre, non solo alcune, hanno il diritto di avere la possibilità di competere ai massimi livelli.

“Questo importante processo di cambiamento del nostro nome e della nostra corporate identity ci ha dato l’opportunità di rivalutare e riaffermare chi siamo e cosa rappresentiamo. Ogni membro delle leghe professionistiche europee ha siglato il nostro nuovo manifesto” ha commentato Lars Christer Olsson, Presidente dell’European Leagues.

Proteggere e migliorare l’equilibrio competitivo nei nostri campionati di calcio professionistici è al centro della nostra mission. Cosa possiamo fare a riguardo? Nel nostro manifesto abbiamo delineato tre aree principali: migliorare la  governance delle istituzioni, premiare il merito e la capacità sportiva di vincere sul campo come unico fattore per qualificarsi per competizioni sovranazionali, e infine un vero impegno per il principio di solidarietà e di una distribuzione più equa delle risorse” ha concluso il Presidente.

Buona governance, valorizzazione del merito sportivo e solidarietà. Questi sono i valori che hanno ispirato la nuova identità e il Manifesto dell’associazione, elementi chiave del percorso di rinnovamento che abbiamo supportato con entusiasmo. Siamo onorati della fiducia accordataci da European Leagues per comunicare globalmente una visione che va oltre il calcio e abbraccia temi come inclusione sociale, valori dello sport per i giovani, progetti infrastrutturali” ha dichiarato Massimo Moriconi, General Manager e AD di Omnicom PR Group Italia.

Siamo orgogliosi del cammino intrapreso insieme ad Omnicom PR Group per il rilancio della nostra immagine ed estremamente soddisfatti del risultato presentato alle nostre leghe in occasione della recente Congresso di Edimburgo. “European Leagues” rappresenta al meglio il nostro DNA di organizzatori delle principali competizioni professionistiche nazionali nel panorama calcistico Europeo. Questa é solamente una tappa intermedia di un processo di crescita che ha visto recentemente la “European Leagues” entrare di diritto negli apparati decisionali del calcio Europeo in piena collaborazione con la UEFA” sottolinea Alberto Colombo, Vice Segretario Generale dell’European Leagues.

Il nuovo sito dell’associazione sarà www.europeanleagues.com e @europeanleagues la nuova pagina Twitter.